GCB


Domenica sera è terminata la prima stagione dello show GCB in onda su ABC la domenica sera. I dieci episodi raccontano la storia di una ristretta comunità di persone nella ricca e opulenta Dallas, cuore del conservatorismo americano e fortemente impregnato di valori cristiani. Tutto ha origine negli anni del liceo quando un gruppo di quattro coetanee vivono le classiche esperienze dell’high school. Ma la storia si svolge a una quindicina di anni di distanza dal prom e di quanto accaduto sappiamo solo attraverso i racconti delle “amiche” che in realtà non erano proprio tali, ma in forte e continua competizione. C’è di tutto in GCB. Quello che ho trovato estremamente gradevole è la lettura della vita seconda una prospettiva cristiana che non conosciamo e che quasi mai traspare in film e TV shows. L’incredibile fascino dell’accento e dei modi texani, quasi uno stato separato all’interno dell’Unione e un mondo a sé stante. Una divertente e spesso comica recitazione da parte di personaggi tutti diversi tra loro, ma ben amalgamati e credibili nel complesso nonostante rappresentino un microcosmo quasi unico.

Alcuni passaggi e battute sono semplicemente epiche. Ovviamente vanno contestualizzate e valutate all’interno di ogni singola puntata. Qui una collezione delle migliori. Lo show sarà su Fox Italia a breve. A mio avviso non è possibile guardarlo doppiato in italiano. Come mangiare la pizza verace napoletana in un ristorante all’aeroporto di Amburgo: semplicemente non va fatto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: